I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sinergia utilizza i cookie.

PER SINERGIA LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.

 

9-10 Dicembre 2015 - Sinergia partecipa all’evento di lancio del Programma ADRION, il nuovo programma europeo di cooperazione transnazionale In evidenza

14 Dicembre 2015
Pubblicato in Eventi
Sinergia partecipa all’evento di lancio del Programma ADRION Sinergia partecipa all’evento di lancio del Programma ADRION

Al via ADRION, il programma di cooperazione territoriale europea transnazionale che coinvolge quattro stati membri dell'Unione Europea (Italia, Slovenia, Croazia, Grecia) e quattro paesi in pre-adesione (Albania, Serbia, Montenegro, Bosnia Erzegovina). Sinergia ha partecipato all’evento di lancio del Programma lo scorso 9 e 10 dicembre 2015 a Bologna.

Il Programma Adriatico-ionico ADRION, approvato dalla Commissione Europea con decisione del 20 ottobre 2015, ha come primo obiettivo di supportare la Strategia europea per la regione Adriatico-Ionica (EUSAIR), per favorire l'integrazione tra gli Stati partner, facendo leva sulle risorse naturali, culturali ed umane esistenti nelle aree del mare Adriatico e del mar Ionio e rafforzando la coesione economica, sociale e territoriale dell'area.

Gli obiettivi tematici del programma sono quattro, 'Regione innovativa e intelligente', 'Regione sostenibile', 'Regione connessa' e 'migliore governance per Eusair'. Questi obiettivi tematici sono strettamente connessi con i quattro pilastri di EUSAIR. Il Programma si occuperà dunque di rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione, di preservare e tutelare l'ambiente e l'uso efficiente delle risorse a livello transnazionale contrastando la vulnerabilità ambientale, la frammentazione e la salvaguardia degli ecosistemi. Si guarderà anche alla promozione di sistemi di trasporto sostenibili, eliminando le strozzature nelle principali infrastrutture di rete e rafforzando le capacità di trasporto integrato ed i servizi di mobilità ed intermodalità dell'area.

Gli obiettivi saranno attuati attraverso progetti che coinvolgono le regioni di almeno tre Stati membri. Ai bandi possono partecipare autorità pubbliche (o equivalenti) e, in alcuni casi, soggetti privati. Ci si attendono progetti per un valore medio di circa 1,5 milioni di euro con un parternariato trasnazionale formato da 3 a 10 soggetti.

Cofinanziato dall'Unione europea con il Fondo europeo di sviluppo regionale-FESR, ADRION ha una disponibilità finanziaria di circa 100 milioni di euro, con un tasso di cofinanziamento fino all'85% a cui, per i soggetti pubblici italiani va aggiunta la possibilità di richiedere il 15% al fondo di rotazione nazionale. Nella giornata del 12 Dicembre i lavori sono continuati con sessioni plenarie e tavoli tecnici paralleli.

Al seguente link (http://www.adrioninterreg.eu/) si possono trovare ulteriori informazioni. Se siete interessati a collaborare con Sinergia su questo programma scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Letto 1364 volte