I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sinergia utilizza i cookie.

PER SINERGIA LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.

 

Evento di lancio del Progetto GreenFEST

14 Marzo 2018
Pubblicato in Eventi
Progetto GreenFEST Progetto GreenFEST

Lo scorso 01 Marzo, SINERGIA ha partecipato per conto del suo committente COMUNE DI FANO (PU) all’evento di lancio del progetto GreenFEST, acronimo di Green Festivals and Events through Sustainable Tenders, tenutosi a Roma presso lo Spazio Europa, gestito dall'Ufficio d'informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

L'obiettivo del progetto è quello di favorire lo scambio di conoscenze e buone pratiche tra le autorità pubbliche in materia di appalti pubblici verdi e di promuovere l'adozione di criteri ambientali minimi CAM nelle attività culturali finanziate, promosse e gestite dalla Pubblica Amministrazione.

Il progetto, della durata di 30 mesi, è coordinato da ANCI Lombardia e vede la partecipazione di ulteriori 8 partner italiani (Comune di Bergamo, Comune di Cremona, Fondazione Ecosistemi, Federculture, Comune di Fano, Associazione TECLA, Associazione culturale Time in Jazz e Consorzio Villa Reale e Parco di Monza), con un budget complessivo di circa 1 milione di euro e l'appuntamento romano è stata l’occasione per presentare il progetto, le sue finalità e azioni al pubblico degli stakeholders, nonché un’occasione per avviare, a livello nazionale, un confronto e scambio di conoscenze su un tema di grande attualità.
L’iniziativa vedrà, oltre al coinvolgimento dei partner di progetto, la partecipazione di rappresentanti istituzionali e operatori culturali e rappresenterà la prima occasione di coinvolgimento diretto di stakeholders qualificati, al fine di promuovere una vera e propria community per la definizione dei Criteri Ambientali Minimi nel settore delle attività culturali che accompagni e diffonda la sperimentazione promossa dagli enti locali partner del progetto e sostenga il recepimento dei C.A.M. elaborati da parte delle autorità nazionali preposte.

Letto 981 volte