I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sinergia utilizza i cookie.

PER SINERGIA LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.

 

Progetto STEP-UP - INTERREG Italia-Croazia In evidenza

17 Dicembre 2018
Pubblicato in Eventi

Il 27 aprile 2018 si è tenuto ad Ancona il Kick Off Meeting del Progetto STEP-UP (Sustainable Transport E-Planner to Upgrade the IT-HR mobility), un progetto europeo di cooperazione transfrontaliera tra i territori di Italia e Croazia di cui la Regione Marche è Lead Partner. Il budget totale del progetto, finanziato nell’ambito del programma INTERREG Italia-Croazia, ammonta a € 951.831,00, con circa € 240.000 destinati alla Regione Marche. Il progetto ha una durata di 18 mesi e verrà attuato tra Gennaio 2018 e Giugno 2019.


Il progetto STEP-UP nasce sulla scia dei risultati di precedenti progetti di cooperazione nell’area adriatica in materia di mobilità sostenibile, tra cui due progetti presentati nel precedente programma IPA ADRIATIC, TISAR e INTERMODAL. Tra gli obiettivi alla base della sua ideazione c’è la necessità di rispondere alla mancanza di una reale piattaforma di pianificazione degli spostamenti multimodali a supporto della mobilità sostenibile tra Italia e Croazia.
SINERGIA sta fornendo un supporto fondamentale nella gestione tecnico-amministrativa del progetto per conto del capofila, dalle attività di management, coordinamento e rendicontazione, alla gestione delle attività digitali e l’organizzazione di eventi. SINERGIA, infatti, collabora con diversi enti regionali dal 2011 e vive la territorialità come un valore importante per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio.

Finanziamento erogato dalla Commissione Europea
Il finanziamento complessivo del progetto è di 951.831,00 € di cui il cofinanziamento da parte delle istituzioni partner è del 15% (pari a 142.774,65 €). Pertanto, l’85% dei fondi erogati dalla Commissione ammonta a 809.056,35 €.

Gli obiettivi
L’obiettivo generale del progetto è quello di promuovere la mobilità multimodale dei passeggeri e, nello specifico, agevolare l’accesso ai servizi offerti, unire in una visione globale aspetti turistici e trasportistici, e capitalizzare gli sforzi e i risultati ottenuti con il progetto INTERMODAL.
L’obiettivo finale è la realizzazione di un Travel Planner, ossia una piattaforma fruibile da cittadini e turisti, che permetta di integrare tutti i servizi e le modalità di trasporto tra i territori di Italia e Croazia. Il progetto prevede sei azioni pilota (tre nell’area italiana del programma e tre in Croazia), nelle quali gli obiettivi di STEP-UP troveranno una realizzazione concreta.

Partners
Oltre alla Regione Marche – che svolge il ruolo di capofila – il progetto coinvolge altri tre partner italiani e tre partner croati: Regione Emilia Romagna, il Comune di Lecce e l’Università di Trieste da una parte, e la Contea di Spalato-Dalmazia, la Città di Sebenico e l’Aeroporto di Zara dall’altra. La Regione Marche contribuisce al contenuto della cooperazione Italia-Croazia attraverso il suo ruolo di coordinamento dei partner e mira alla condivisione all’interno del partenariato – ma anche all’esterno - di conoscenze, esperienze e buone pratiche su questioni relative alla multi-modalità. Come autorità pubblica, il suo ruolo guida si concretizza principalmente nella gestione delle questioni relative al trasporto di passeggeri e ai sistemi innovativi. La sua partecipazione al progetto STEP-UP rappresenta un valore aggiunto rispetto alla progettazione di un nuovo intelligente schema per il trasporto pubblico regionale volto a migliorare la co-modalità sulla quale la Regione sta attualmente lavorando.

Al momento, STEP-UP non dispone di un sito web ufficiale ma è possibile visitare la pagina Facebook e il canale YouTube dedicati al progetto.

Letto 418 volte