I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo Sinergia utilizza i cookie.

PER SINERGIA LA RISERVATEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE, un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati solo per questi tipi di scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze di lingua, per rendere più pertinenti gli articoli tecnici che leggi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Le nostre norme sulla privacy spiegano come tuteliamo la tua privacy durante l'utilizzo di cookie e altre informazioni.
TI ASSICURIAMO CHE GESTIREMO IN MODO RISERVATO QUESTE INFORMAZIONI.

 

I Nuovi Ecoreati

21 Maggio 2015
Pubblicato in Responsabilità Sociale

Sinergia in questo articolo vi propone un approfondimento delle novità legislative che entreranno in vigore a seguito del disegno di legge approvato definitivamente il 19 Maggio 2015 dal Senato della Repubblica, che aggiorna il codice penale introducendo nuove fattispecie di reati e prevede il carcere per i crimini ambientali

Con questo testo di legge si promette battaglia alle ecomafie e si annunciano pesanti sanzioni per chi non tutela l'ambiente e la salute, pertanto si segna un punto di svolta per gli anni a venire. I rischi ambientali saranno sempre di più al centro di sanzioni e cattiva pubblicità per le aziende che non riescono a tenerli sotto controllo.

Il disegno di legge introduce nel Codice penale cinque nuovi reati puniti con il carcere e inseriti tra i "reati-presupposto" che fanno scattare la responsabilità della persona giuridica (ex Dlgs 231/2001):

  1. inquinamento ambientale;
  2. disastro ambientale;
  3. traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività;
  4. impedimento del controllo ambientale;
  5. omessa bonifica.

l'applicazione di questi reati comporta oltre alla reclusione e a sanzioni anche la confisca obbligatoria, l'incapacità di lavorare per le pubbliche amministrazioni e il ripristino dello stato dei luoghi a carico del condannato.  

Sinergia vuole fornire ai suoi clienti sempre migliori competenze in materia ambientale. Di seguito vi riportiamo una sintesi del nuovo reato di inquinamento ambientale il quale potrebbe comportare un rischio per vostra attività se non gestiti correttamente gli aspetti ambientali:

il delitto di inquinamento ambientale, comporta la reclusione (2 a 6 anni) e multa (10.000 a 100.000 euro) per chiunque, abusivamente causa una compromissione o un deterioramento significativo delle acque o dell'aria, o di porzioni estese di suolo o sottosuolo; di un ecosistema, della biodiversità della flora o della fauna.

Pertanto Sinergia consiglia ai suoi clienti di verificare la conformità legislativa ambientale, anche attraverso audit legali, con particolare focus sui temi che se non tenuti sotto controllo potrebbero generare il rischio di sanzioni per la vostra attività, quali:

  • Gestione conforme dei rifiuti,
  • Emissioni in atmosfera,
  • Scarichi idrici,
  • Gestione delle emergenze (es. Incendio),
  • Sostanze pericolose.

Contattaci se rietini necessario fare un audit ambientale sui temi sopra indicati al fine di identificare preventivamente situazioni non conformi che potrebbero generare il rischio di inquinamento ambientale e aprire le azioni preventive necessarie per gestire proattivamente il rischio. 

LA FILOSOFIA SINERGIA PER DARE SEMPRE MAGGIOR VALORE AI CLIENTI:

Sinergia è in costante aggiornamento sulle novità in tema ambientale, per consigliare ai propri clienti le soluzioni migliori a garantire la conformità legislativa e la prevenzione legale, anticipando le evoluzioni normative in atto e le tendenze giurisprudenziali. 

Su vostra richiesta siamo disponibili ad approfondire i singoli temi nel dettaglio, ad avviare le azioni preventive necessarie e rimaniamo sempre disponibili per ogni ulteriore chiarimento. Vi invitiamo pertanto a contattarci sui temi di vostro interesse al fine di accertare la conformità ambientale ed evitare il rischio di sanzioni alla vostra azienda.

Letto 1869 volte